venerdì 30 settembre 2016

#conituoiocchi: I miei occhi nudi e pieni di emozioni

Io vivo la tecnologia moderna come la maggior parte dei ragazzi della mia età: sono spesso distratta, un pò sulle nuvole, con il naso sempre attaccato allo smartphone e la mente sempre presa da mille pensieri lontani dal punto fisico in cui sono ancorata.

Però ci sono dei momenti nella vita di ognuno di noi che occorre essere pienamente consapevoli del mondo che ci circonda, un mondo fatto di colori, voci e soprattutto sguardi. Nella mia vita di giovane adulta mi è capitato tantissime volte di sentirmi in colpa perchè consapevole di non vivere pienamente l'attimo presente, però passavo oltre pensando che adesso la vita moderna è questa e che non dovevo farmi problemi così sciocchi. Perchè, infondo, con il mio apparecchio iper tecnologico creavo ricordi futuri, emozioni destinate a durare nel tempo. Ma il presente? come la mettiamo con l'ebbrezza momentanea dell'attimo presente?
In particolare c'è stata un'occasione che mi ha fatto capire che dovevo essere pienamente e solamente io, senza filtri di nessun tipo, che i miei occhi dovevano essere quelle due finestre sul mondo che ho sul viso e che ho spesso trascurato in favore del mio onnipresente telefono cellulare.



Quando è nato mio nipote, ricordo ancora la prima volta che ho posato lo sguardo su di lui, ricordo le sue fattezze minute, i suoi movimenti delicati. In quell'occasione avevo il mio cellulare ben saldo nella mia mano destra ed ero pronta per immortalare il momento, però ricordo che me ne sono completamente dimenticata, ho rimosso tutto se non il fatto di poterlo guardare per la prima volta attraverso i miei occhi. In quel preciso momento non mi importava niente di avere un ricordo futuro, condividere quel momento prezioso non mi bastava, volevo viverlo, sentirlo, assaporarlo, custodirlo solo per me. Non dimenticherò mai la leggerezza che ho provato rinunciato a quel lato così freddo e impersonale della mia vita, in quell'istante tutto era perfetto perchè era perfettamente reale, perchè avveniva attraverso i miei occhi, quelli veri, quelli attaccati al mio viso e non alla mia mano. La sensazione che ho provato resterà a lungo a scaldare il mio cuore che da quel giorno è un pò meno arido di emozioni.




Buzzoole

16 commenti:

  1. è bello perdersi nelle emozioni quotidiane senza essere travolti dalla tecnologia :)

    RispondiElimina
  2. Un messaggio bellissimo, la tecnologia a volte ci fa dimenticare ciò che è davvero importante: vivere ed assaporare sempre pienamente il presente!

    RispondiElimina
  3. Il video è proprio adorabile (specie per chi ha una sorella)!

    Il Blog di Mina

    RispondiElimina
  4. mamma mia che bel messaggio...
    davvero splendido
    xoxo

    RispondiElimina
  5. secondo me ci vuole la giusta misura nelle cose, anche nell'uso della tecnologia

    RispondiElimina
  6. Le emozioni più grandi non possono essere immortalare se non che con il cuore

    RispondiElimina
  7. Decisamente un bel messaggio :)

    RispondiElimina
  8. Una campagna unica. grazie per averne parlato xoxo rita

    RispondiElimina
  9. Un messaggio bellissimo ed emozionante!
    Buona giornata
    Alessia
    Style shouts

    RispondiElimina
  10. Davvero emozionante!!1 <3

    www.elisabettabertolini.com

    RispondiElimina
  11. Che bel messaggio!!!!
    Lucia
    www.legallychic.org

    RispondiElimina

Consiglia su Facebook

Condividi su Twitter

Lascia pure un commento :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...